Fideiussione per il Trasporto Transfrontaliero di Rifiuti

Le imprese che si occupano del trasporto dei rifiuti, sottoposte a notifica, oltre i confini nazionali, garantiscono, la Provincia che opera su delega del Ministero dell’Ambiente, degli eventuali costi che questa
dovesse sostenere, in caso di disastro ambientale, per la bonifica dei siti inquinanti e delle spese per recupero, trasporto e smaltimento dei rifiuti, stessi fino al ricevimento da parte delle competenti autorità del
certificato di avvenuto corretto smaltimento.
Le Fideiussioni devono essere rilasciate da Imprese di assicurazione autorizzate all’esercizio del ramo cauzioni oppure con Fideiussioni bancarie rilasciate dalle banche.
La Fideiussione deve essere presentata dopo il rilascio delle autorizzazioni da parte di tutte le Autorità competenti ed in ogni caso prima dell’inizio delle spedizioni, ma ogni Provincia può richiedere tempistiche diverse.
In caso di notifica generale le Fideiussioni possono garantire anche “singole parti della notifica” e pertanto un numero parziale di spedizioni rispetto a quelle totali autorizzate.
Come si calcola l’importo da garantire?
La nostra società si occupa anche di provvedere al conteggio preciso: il massimale della garanzia finanziaria deve essere calcolato utilizzando la formula prevista dall’Allegato 3 del D.M. n. 370/98 e precisamente:
Garanzia = T + S
T = 300 x numero di tonnellate x numero di Km
S = valore di K2 x n. di tonnellate spedite